Le antiche Dee

Le Dee egizie mi hanno subito incantata, per la Potenza della Loro energia. Integre e regali, hanno sempre mantenuto uno Status elevatissimo, così come le donne di cui hanno custodito la vita.

La Dea Nera, Rossa e Bianca

Dalla notte dei tempi la Dea viene invocata nel suo Triplice aspetto, la Trinità da cui tutto ha avuto inizio.

All’inizio dei Tempi esisteva solo la Dea Nera (il Nun e la Notte senza Tempo) che generò la Dea Rossa (Yang – Fuoco) e la Dea Bianca (Yin – Acqua) che operarono le Creazioni successive.

Ogni Dea è uno Stargate, un portale verso uno spazio senza tempo dove passato, presente e futuro coesistono nello stesso istante. Dove tutto ciò che viene immaginato può “cadere” nel piano materiale e divenire reale. Agganciarsi al Suo Archetipo significa portare “in Terra” il Suo profumo.

La Dea e le danze sacre

Come ho ampiamente spiegato nel mio libro “La Luna e le Dee Bianche”, dopo lo scontro con le civiltà patriarcali e la loro violazione, le Dee sono state frammentate e depotenziate in tutto il mondo, mentre le Venerabili Dee di Kemet (Egitto) sono rimaste inviolate e mantennero inalterata la loro natura onnipotente fino alla fine della civiltà a cui avevano dato origine.

La Dea Oscura

Lei è il Nun, l’Abisso senza Tempo, da cui tutto ha origine, la Luna calante e la maturità spirituale. È la Dea degli arcani poteri, la Guardiana della Soglia, l’Iniziatrice e la potente Maga che trasforma la morte in nuova vita. L’Oscura Signora incarna l’Inconscio biologico e collettivo, il rapimento, la separazione e il dissolvimento che prelude alla morte. Fonte di ogni Trasformazione – Rinascita.

Neith, la Madre Oscura by Serena Fadda
Neith, la Madre Oscura – Serena Fadda

La Dea Rossa

Lei è la scintilla alchemica che fa sbocciare l’Amore nel cuore, la Luna piena, il Sole Femminile e la maturità sessuale. Incarna la seducente sensualità, la carica erotica e sessuale del Principio Femminile Attivo che si manifesta attraverso il piacere, la gioia, l’esperienza amorosa e sessuale e i sentimenti che scaldano il cuore.

Lei ha il potere di attrarre a sé tutto ciò che le serve e le dà piacere.

Hathor, La Dea Rossa dell'Amore
by Tinebra ©darkknot.com
Hathor, la Dea dell’Amore – ©Darkknot.com

La Dea Bianca

Rappresenta l’aspetto benevolo della Dea, la luna crescente, la giovinezza e la parte Creativa del femminile. Ogni Creazione le appartiene.

Lei è la Protettrice che si prende amorevolmente cura della vita; è la Buona Madre che ama senza riserve e si prodiga per “gli altri”; la pura essenza che vive nel cuore.

Le Sue ali proteggono e guidano l’Anima-crisalide fino a quando sarà diventata una farfalla-Spirito. Lei è l’essenza profumata e innocente della Dea, ma è anche l’Iniziatrice.

Iside, la Grande Dea Bianca
by Serena Fadda
Iside, la Grande Dea Bianca – Serena Fadda

condividi!